Artisti Associati

Laden Classe

Laden Classe è il nome di una lavatrice. La lavatrice è una metafora della miscela di arti proposte: giocoleria, trapezio aereo, palo cinese, manipolazione di oggetti e corpi, roue cyr, musica dal vivo, portès acrobatico, danza … è così che in questo progetto si mescolano tutte queste discipline. Non sempre quando il bucato viene tirato fuori dalla lavatrice il risultato è come lo si aspettava…a volte ci sono degli imprevisti, ed i capi sono sempre rimescolati in un ordine casuale, irripetibile. Al collettivo piace riferirsi a questo oggetto estremamente concreto,  che tutti conoscono, come allegoria della sua ricerca artistica.

Il gruppo, i cui membri provengono da percorsi differenti, nasce dall’incontro di tre componenti presso la scuola di circo Flic. Al termine del percorso formativo comune presso la scuola si é deciso di iniziare a collaborare e scommettere su una creazione comune, vista la sinergia manifestatasi durante la formazione circense ed i momenti di vita passati insieme. Dopo circa un anno di ricerca il gruppo incontra il quarto elemento che completa la formazione integrandosi nel lavoro giá svolto e arricchendo il materiale creato.

Lapso Cirk

Equilibrismo, senso del pericolo e attitudine al gioco sono gli elementi che caratterizzano Kolektiv Lapso Cirk, collettivo internazionale di circo contemporaneo nato in Italia nel 2016 a Torino, da Tomas Vacklavek (SVK),David Diez Mendez (ES), Veronica Capozzoli (ITA), Carla Carnerero (ES), tutti ex allievi della scuola Cirko Vertigo e Léa Legrand (FR), ex allieva della Scuola di Circo Flic, in parte ancora impegnati in scuole professionali all’estero (Ècole Le Lido di Tolosa, Università DOCH di Stoccolma).

Kolektiv LapsoCirk utilizza un simbolismo teso all’espressione della propria verità artistica e si propone di aprire un dialogo con lo spettatore, offrendo stimoli sensoriali ed empatici che nascono dall’identità dei singoli artisti e dalla loro intrinseca diversità in scena. La stabilità artistica e produttiva di Kolektiv Lapso Cirk si nutre di un costante dinamismo internazionale che lo vede protagonista anche all’interno di contesti progettuali alternativi e paralleli al circo contemporaneo, come festival di danza, teatro, spazi urbani e dedicati all’arte visuale.